Wednesday, July 16, 2008

«Police activity»

Il cattivo tenente (Bad lieutenant, '92) di Abel Ferrara è un film duro, disperato, un pugno nello stomaco. È un viaggio all'inferno, l'inferno di un uomo al quale l'autorità e l'impunità regalatagli dal distintivo diventa una condanna alla perdizione. È un film che svela il carattere corruttivo del potere, e l'invincibile debolezza di chi ne è investito. Sicuramente la migliore interpretazione di Harvey Keitel, che raggiunge vette difficilmente ripetibili. Da non perdere.