Wednesday, July 30, 2008

Lo stress uccide

Ricordate il Minot incident? Bene, la storia continua: pare che fare il generale dell'aeronautica sia diventato un lavoro piuttosto stressante. Troppo stressante...
___________________________
Ufficiale dell'aeronautica in Alaska probabile suicida


Il Generale di Brigata Thomas L. Tinsley, ufficiale al comando di uno stormo dell'aeronautica in Alaska è morto per una ferita d'arma da fuoco che probabilmente si è inflitto da solo, secondo quanto riferiscono le autorità.

L'arma era probabilmente una rivoltella, ha detto il Colonnello Richard Walberg, che ha preso il comando alla base dell'aeronautica di Elmendorf dopo la morte di Tinsley.

Tinsley è stato nominato comandante della base nel maggio 2007. La sua assegnazione precedente di 22 mesi era stata di ufficiale esecutivo agli ordini del capo del personale dell'aeronautica, il Generale il T. Michael “Buzz” Mosely, che si è dimesso in giugno sotto le pressioni dell'agenzia.

Mosely, il capo militare dell'aeronautica ed il segretario Michael W. Wynne, il capo civile dell'agenzia, sono stati giudicati responsabili per non essere riusciti a correggere completamente un'erosione degli standard nelle prestazioni relative alle armi nucleari. La preoccupazione era stata suscitata dal volo attraverso il paese in agosto di un B-52 che trasportava ordigni nucleari armati.

Walberg ha detto che Tinsley non era sotto investigazione o stress eccessivo.

“Per quanto riguarda lo stress, signore, questo lavoro, essere un ufficiale di aeronautica in una nazione in guerra, è stressante,” ha detto. “Stress eccessivo, no.”

Walberg ha aggiunto che i rappresentanti dell'istituto di patologia delle forze armate faranno un rapporto e dichiareranno se la causa della morte di Tinsley è stata un suicidio. Tali rapporti richiedono circa 30 giorni.