Monday, October 6, 2008

“I soldi sono niente”

Ma tu guarda – mentre da politici ed economisti continuano ad arrivare inviti a perseverare nella “fede” – se l'unica analisi economica sensata la devo ascoltare dal papa!

Ha detto infatti Benedetto XVI all'apertura del Sinodo generale dei vescovi:
“Vediamo adesso nel crollo delle grandi banche che i soldi scompaiono, sono niente, e tutte queste cose che sembrano vere in realtà sono di secondo ordine”
E ancora:
“chi costruisce la sua vita su questa realtà, sulla materia, sul successo, su tutto ciò che appare, costruisce sulla sabbia.”
Già che c'era poteva esser più preciso, ma in mezzo all'uragano di stronzate che ci sta travolgendo è già qualcosa. Quasi una risposta alle speranze del buon Gallazzi, che in tempi non sospetti scriveva:
Dopotutto, se i cardinali in conclave sono stati capaci di eleggere uno che è stato capace di denunciare la tirannia del relativismo, abbiamo la speranza che qualcuno di loro abbia l’inclinazione ad approfondire questioni monetarie… si tratta del VII comandamento, in ultima analisi, mica spiccioli!

7 comments:

Anonymous said...

Già, Gardel Gallazzi.

Mi manca un suo commento in mezzo a questo casino.

Ma che fine ha fatto?
A Laputa non l'han visto?

AutminRic

L'agliuto said...

Eccellente, il Gallazzi.
In poche righe ha condensato gli argomenti che ci stanno più a cuore: "se c’è da far tanta fatica a spiegare che buoni acquisto governativi non sono a lungo andare moneta, mi immagino come deve essere duro spiegare la nobiltà della idea dantesca di Impero e la turpe immoralità dell’idea machiavelliano/hobbesiana di Stato".

Paxtibi said...

Ma che fine ha fatto?

Pare sia diventato papà...

Consoliamoci con alcuni suoi vecchi articoli:

Le tendenze di fondo dei mercati

Come volevasi dimostrare

Le Perversioni del Truffone

Ed altri qui:

Libreria del Ponte

Airel said...

aldilà della solita e facile ironia, mi pare comunque ci sia della saggezza nelle parole di Ratzinger. I soldi non sono nulla... e noi poveri stronzi (passami il "francesismo") che con quella inutile carta ci strozziamo il cervello (a volte pure la vita). un saluto

Paxtibi said...

Non ero mica tanto ironico...

Ciao. :-)

Thomas Morton said...

Fabio Gallazzi? Ma tu guarda com'è piccolo il mondo.

Anonymous said...

Scusa...

pare sia diventato papa?

Benedetto Gallazzi!!


AutminRic