Thursday, July 3, 2008

Lo stimolo

Questa è la più bella dell'anno. Un perfetto esempio dei sorprendenti risultati ottenibili quando lo Stato decide di “stimolare l'economia” dirottando risorse dalle tasche di alcuni in quelle di altri.
Da huffingtonpost.com:

Il pacchetto di stimolo per l'economia del presidente Bush, che appare finora inefficace nel ridare vita all'economia, sta invece avendo un inatteso effetto rinvigorente sull'industria pornografica.

Da un comunicato stampa dell'Adult Internet Market Research Company:

Un'agenzia indipendente di ricerca di mercato, la AIMRCo (Adult Internet Market Research Company), ha scoperto che molti website focalizzati sul materiale per adulti o erotico hanno sperimentato nelle recenti settimane un'espansione nelle vendite dal momento in cui gli assegni sono apparsi in milioni di cassette della posta americane in tutto il paese.

Secondo Kirk Mishkin, Consulente Capo per la ricerca per AIMRCo, “molti dei siti che abbiamo esaminato hanno segnalato un aumento del 20-30% nelle sottoscrizioni a partire da metà-maggio, quando è cominciata la spedizione degli assegni, e l'estate è tipicamente un periodo lento per questo mercato.”

Ed ecco servita la bolla delle pugnette.

2 comments:

Anonymous said...

Qualora decidessi di soddisfare l'appetito sessuale con delle prestazioni a pagamento, quale sarà l'incremento del PIL?

Posso imputare il solo costo della prestazione mercenaria, oppure l'importo totale comprensivo anche dell'indotto?

libertyfighter said...

Perché l'America spedisce assegni alle famiglie stile "carta del pane" Tremontiana?