Friday, September 14, 2007

La vita è fatta a scale

Ricordate la notizia delle 245 mila opzioni put riportata anche da Blondet?
I mercati azionari crolleranno di un terzo entro il 21 settembre? Almeno, è questa la scommessa che ha piazzato uno speculatore - rigorosamente anonimo - acquistando nei giorni scorsi 245 mila opzioni «put» sull’indice Eurostoxx 50 del Dow Jones. E’ una scommessa rischiosa: se le azioni mondiali non precipiteranno di tanto, il compratore misterioso rischia di perdere un miliardo di dollari. Ma se ha ragione lui, guadagnerà 2 miliardi ed anche più.

Mentre la data fatidica del 21 settembre si avvicina, qualcosa di brutto è già accaduto. Paul Gillmor, rappresentante repubblicano dell'Ohio, era stato trovato morto nel suo appartamento di Washington il 6 settembre. La causa della morte, era stata inizialmente attribuita ad un infarto. Bradley Mascho, il suo direttore della comunicazione, dichiarò che il politico 68enne si sentiva stanco dopo un viaggio nel suo distretto nel nord dell'Ohio. Successivamente si scoprì che era morto a causa di un incidente: sarebbe caduto dalle scale. Sono stati necessari due giorni per rendersi conto che aveva la testa ed il collo rotti.

Ora si scopre che Gillmor, che lavorava nel comitato per la finanza della Camera, stava casualmente investigando proprio sul caso delle 245 mila opzioni. Fu inoltre uno dei congressisti che chiesero le dimissioni del procuratore generale Gonzales in marzo. A quanto pare negli ultimi tempi è tra le mura domestiche che si nascondono i peggiori pericoli, soprattutto per chi in qualche modo è coinvolto in storie poco chiare. Occhio agli scalini...

4 comments:

prometeo said...

Speriamo che la seconda opzione proposta da blondet sia sbagliata... io devo viaggiare in aereo il 21 settembre :)

Paxtibi said...

Beh... se incontri qualche terrorista chiedigli se Osama è vivo!

:-D

prometeo said...

Ah... si, l'ho visto passare in motorino su Oxford Street ieri sera. Era insieme al Mullah Omar, entravano al negozio Next per comprare abiti trendy a saldo.

Paxtibi said...

I soliti parvenu...