Sunday, October 28, 2007

Il dolce suono

Visto che si parlava di alieni, vi presento la mio aliena preferita: Leeloo (Milla Jovovich) in una scena mozzafiato dal Il quinto elemento (The Fifth Element '97) di Luc Besson, per conto mio il film di fantascienza più divertente in assoluto. L'ironia, il ritmo, la creatività visiva sopperiscono egregiamente alla debolezza del soggetto. Bravi anche Bruce Willis ma soprattutto Gary Oldman nel ruolo del malvagio generale Zorg.

4 comments:

Linucs said...

"Milla Jovovich è orrenda, occorreva un'eroina multiculturale che fosse un compromesso tra Rigoberta Menchú e Gad Lerner travestito. Ora mi appare finalmente chiaro come Hollywood sia dominata da forze reazionare filo-islamiche!"

Anonymous said...

guarda che la Jovovich e' quella con i capelli rossi.Non il mostro blu.

Linucs said...

guarda che la Jovovich e' quella con i capelli rossi.

"PEGGIO CHE MAI! Siamo all'apologia di nazismo!"

(lol)

Paxtibi said...

Beh, però la tipa blu è effettivamente un'eroina multiculturale a metà tra Rigoberta Menchú e Gad Lerner...