Thursday, January 31, 2008

«You must conform!»

Poche serie televisive possono vantare il successo e l'influenza nella cultura popolare de Il prigioniero (The prisoner '67), creata da McGoohan e George Markstein e citata in numerose altre serie e anche in film come Matrix e The Truman Show. L'irriducibile resistenza del N° 6 alle diverse tecniche di controllo mentale – dalla manipolazione dei sogni all'ipnosi alle droghe allucinogene – a cui viene sottoposto per estorcergli informazioni nel misterioso villaggio sono diventate un'allegoria della lotta dell'individuo contro il sistema collettivista e totalizzante. Un cult nel più vero senso della parola.

6 comments:

mvl said...

citato da matrix e truman show? in che punto? o semplicemente perche' il tema (la paranoia di dickiana memoria) e' simile?
invece il video di caparezza "sono uscito dal tunnel" quello si' che cita "il prigioniero"... :-)

Paxtibi said...

Copincollo da Wiki:

Matrix affronta tematiche molto simili a quelle de Il Prigioniero, con il protagonista che combatte per mantenere la propria identità (rappresentato dal fatto che si danno i nuovi nomi, che gli agenti rifiutano di usare) in una falsa simulazione del mondo reale. Il gatto nero che Neo vede in un deja-vu quando, come dice il protagonista, "loro cambiano qualcosa all’interno di Matrix" è un riferimento all’episodio La danza dei morti, in cui un gatto nero simboleggia il cambiamento all’interno del Villaggio. Quando Neo corre all’interno di un appartamento nella sequenza finale, riguardando la scena immagine per immagine, si nota che una TV sta trasmettendo una puntata de Il Prigioniero.

Quando il personaggio principale di The Truman Show, Truman Burbank, un uomo la cui vita è interamente filmata e trasmessa in uno show televisivo a sua insaputa, va a visitare il suo amico Marlon al lavoro, la vista all’esterno del negozietto è un chiaro omaggio a Il Prigioniero, con le tende rosse e bianche presenti nel Villaggio. Il carrello del negozio di Marlon ha la parola "goodies" scritta nel lato utilizzando lo stesso carattere tipografico usato nella segnaletica del Villaggio.


Confesso che l'unico riferimento che avevo notato era il gatto nero, per la scena nel televisore mi fido di chi l'ha vista e segnalata, mentre il Truman Show proprio non l'ho visto.

mvl said...

Veri dettagli da intenditore :-) neanch'io mi ricordo del televisore... altra cosa e' che matrix e' stranamente molto simile alle visioni di John Lilly, scienziato che tra l'altro teorizzo' la lotta tra esseri al carbonio e al silicio (vedi ). Truman Show invece e' invece molto simile a "Tempo fuor di sesto" di P.Dick, anche in questo caso la derivazione non e' ufficialmente ammessa...

Paxtibi said...

This comment has been removed because it linked to malicious content. Learn more.

mvl said...

Si' ma almeno ken russel lo ha ben dichiarato, mentre i fratelli wachowski fanno... gli indiani!

Linucs said...

Si' ma almeno ken russel lo ha ben dichiarato, mentre i fratelli wachowski fanno... gli indiani!

E meno male che fanno solo gli indiani, almeno per quelli non c'è il memoriale!

(oy?)