Thursday, September 29, 2011

La vipvesa

27 comments:

Nicolo' said...

Un gradito ritorno... :)

L'Italia è un paese che sta lentamente divorando se stesso, l'esempio più lampante che una realtà in cui il bisogno è premiato a scapito dell'abilità non può che portare a miseria e fame.

Paxtibi said...

Nicolò, forse ormai è tardi anche per le razionalizzazioni... meglio aggrapparsi alle scialuppe, chi può, in attesa di vedere quali saranno gli sviluppi.

Johnny Cloaca said...

S'è svegliato il Gongoro :)

[...] meglio aggrapparsi alle scialuppe, chi può, in attesa di vedere quali saranno gli sviluppi.

Io temo proprio che ci possano essere azioni atte anche ad affondare le scialuppe di salvataggio, in nome della sempreverde coesione sociale. Tira una brutta aria. Per la serie: "nessuno sarà lasciato indietro, e nemmeno avanti."

Paxtibi said...

Non è ancora del tutto sveglio Johnny, non è così facile... poi con quello che vedo in giro vien voglia di riaddormentarsi!

Anonymous said...

Compagni di viaggio:

Mi pare di aver sentito un "Si salvi chi può!"


Spero di poter accedere alla classe A, quella che si salva, altrimenti.... classe B!

Gianni

Hiei said...

Ehi Pax, bentoranto: l'hai mica rottamata la Collective Hope, vero? :'D

Nicolo' said...

Ma che genere di scialuppe? Oro e argento? Terra e semi? Fucile e beni primari? Non vorrei che, soprattutto quando la crisi scoppierà, la guerra alla proprietà privata sia presentata come la panacea di tutti i mali e anche chi ha provveduto a costruirsi un'imbarcazione si trovi espropriato di tutto...

fabristol said...

Approfitto della semiriapertura del sito per segnalarti (vi) un nuovo progetto in corso:

http://libertarianation.org/

;)

Paxtibi said...

Spero di poter accedere alla classe A, quella che si salva, altrimenti.... classe B!

Ciao Gianni, l'importante è affondare con classe! :D

l'hai mica rottamata la Collective Hope, vero?

Più di come lo è già? Impossibile!


Non vorrei che, soprattutto quando la crisi scoppierà, la guerra alla proprietà privata sia presentata come la panacea di tutti i mali e anche chi ha provveduto a costruirsi un'imbarcazione si trovi espropriato di tutto...

Purtroppo o per fortuna, la cosa non mi tocca... :D

Fabristol, ho visto il sito e mi sono iscritto su fb, grazie per la segnalazione!

fabristol said...

Ottimo!
Se posso ti consiglierei anceh di iscriverti alla newsletter perché per molte attività future utilizzeremo anche quel canale:
http://libertarianation.us2.list-manage.com/subscribe?u=03c39d0e441f026e48a8503fc&id=7dea9fe4e3

grazie ciau!

Hiei said...

Sei su FacciaCuLibro?
Delusione...toh, sorridi:

http://artoftrolling.files.wordpress.com/2011/10/chatroulette-trolling-the-best-securty-sign-to-have.jpg

Il cartello dice: “My Next Door Neighbor wants to BAN all GUNS! Their house is NOT ARMED! Out of RESPECT for their opinions I promise NOT to use MY GUNS to PROTECT THEM”

:'D

Magari girala a PikeB. alla prima occasione, che io da LC sai che sono stato epurato... :'D

Gaia said...

Toh, che bella sorpresa! :)
Benritrovato Pax, e grazie per questa perla.
gaia

Paxtibi said...

Se posso ti consiglierei anceh di iscriverti alla newsletter perché per molte attività future utilizzeremo anche quel canale

No, la newsletter no, mi arrivano già tonnellate di roba che non riesco neanche a leggere!

Sei su FacciaCuLibro?
Delusione


Senza paura nell'antro della bestia! :D

Ciao Gaia!

Carla said...

Oh, ma sei tornato, ciao Pax!:-)
(io penso ai salvagenti;-))
chapucer

Paxtibi said...

Come vedi non sono ancora sveglio del tutto, Chapù... piano piano... :)

Anonymous said...

ciao pax

grazie ho riso a nastro

sick boy

Hiei said...

Dai Pax, rimettiti in marcia che con la moderazione sui blog di Debborah Billi da oggi questo è l'unico blog italiano da cui ancora non sono stato bannato! :'D

(I buonpensanti sono finalmente al sicuro: ancora una volta il socialismo trionfa!).

E poi mi manca la Collective Hope... :'D

Paxtibi said...

Hiei, la mia "vipvesa" è un po' lenta purtroppo, ma se proprio ci tieni ti posso bannare lo stesso... :D

Ciao Sick!

Hiei said...

"ma se proprio ci tieni ti posso bannare lo stesso... :D"

Sì! Sì! Mi manchi solo tu a completare la collezione! :'D

Beh, già buona cosa che ti stai riprendendo. Sarebbe un peccato che il mio "Collective Hope" numero uno storica prima edizione restasse numero unico.

Magari la rarità fa aumentare il valore però...che dire: son quei rari casi in cui la carta stampata guadagna valore nel tempo, a ricordarci che tutto è possibile, no? :'D

Ta leme! (Noris, elpiso...non sto lì a smadonnare con la tastiera greca, avrai capito credo).

Anonymous said...

Scusate l' OT.
Paxtibi
Ho appena completato la lettura del XIX e per ora ultimo capitolo della saga di Laurel Canyon di Dave McGowan.
Ti voglio ringraziare nuovamente per avermi dato, la possibilità di confrontare le mie intuizioni con i risultati di una ricerca seria e nello stesso tempo anche l'unico stimolo capace di farmi appassionare allo studio di una lingua.

Ciao Manfred

Paxtibi said...

Non c'è di che, Manfred, mi fa piacere essere stato di stimolo per il tuo arricchimento culturale! :)

abbidubbi said...

bentornato!

Anonymous said...

Magari la rarità fa aumentare il valore però...che dire: son quei rari casi in cui la carta stampata guadagna valore nel tempo, a ricordarci che tutto è possibile, no? :'D
Per fare schizzare in alto il valore, niente di meglio della sparizione dell'autore! :-D

Paxtibi said...

Per fare schizzare in alto il valore, niente di meglio della sparizione dell'autore!

Se ne può parlare... :D

Hiei said...

Minchia se ce ne mette sto gongoro a svejarse...che je famo 'n caffè??

Paxtibi said...

*Yawn!*

Anonymous said...

http://www.freerepublic.com/focus/f-news/1347260/posts

e quindi?